La mappa mentale per coltivare la felicità

Just like me experiential training program, formazione basata sulla mindfulness, di Marzia Del Prete

E’ da tempo che indago, ricerco ed effettuo studi sulla felicità. Tutto mi porta a credere che non sia un lusso e nemmeno un’utopia anche quando parliamo di contesti lavorativi.

Le neuroscienze parlano di felicità come stato naturale della nostra mente originaria, che viene perso nel momento in cui il pensiero impone le proprie sovrastrutture, i propri giudizi e pregiudizi anche in relazione al violento ondeggiare delle nostre emozioni, cavalli spesso indomiti che non sappiamo frenare.

La buona notizia è che il nostro cervello è neoplastico e possiamo continuamente creare le condizioni interne ed esterne per la felicità, coltivando abiti mentali utili che diventano comportamenti se ripetuti nel tempo.

Ecco allora che nasce la necessità di definire una mappa mentale per la felicità, fatta di abitudini sane, da condividere e praticare con i nostri amici e colleghi, che darà alle nostre vite un alone naturale di benessere e positività.

Ve la lascio, fatene buon uso.


La mappa della felicità


di Marzia Del Prete

© Copyright Abigail srl, è severamente vietata la riproduzione totale o parziale dell’articolo senza citare l’autrice

ARTICOLI RECENTI

L'Azienda Emotiva

Ho sognato un nuovo “umanesimo d’impresa” e l’ho chiamato JUST LIKE ME®

La mappa mentale per coltivare la felicità

Just Like Me®: quando la leadership è consapevole